Utente:  
Password:  
Ricerca:
RASSEGNA STAMPA
venerdì 30 dicembre 2005
BONIFICHE RINVIATE IN ATTESA DEL DECRETO
Più di quaranta punti all’ordine del giorno - che riguardano progetti di bonifica e indagine sullo stato di contaminazione dei suoli e delle falde contaminate da scarichi e rifiuti tossici delle industrie di Porto Marghera - della Conferenza dei Servizi convocata per oggi in Regione dal direttore del ministero dell’Ambiente, Mascazzini.
LA NUOVA VENEZIA
venerdì 30 dicembre 2005
IL MERCATO ITTICO SARÀ AI SALONI
CHIOGGIA. «Il mercato ittico non si sposterà di un metro dalla collocazione individuata nel Prg». A sancire in via categorica che il mercato sarà trasferito ai Saloni, nella punta nord, è il sindaco, Fortunato Guarnieri, che annuncia anche l’avvio dei lavori non appena ritornerà il Prg dalla Regione, verosimilmente nella prossima primavera. Il trasferimento del mercato, necessario per alleggerire il centro storico dal transito dei mezzi pesanti, continua ad essere oggetto di forti discussioni.
LA NUOVA VENEZIA
venerdì 30 dicembre 2005
NON C'È UN EURO PER IL RESTAURO DEGLI IMMOBILI PRIVATI
«Errore 404, pagina non trovata». Così recita il sito Internet del Comune quando si clicca sulla voce "Ristrutturare casa". È un po' la fine della cuccagna: in nessuna altra città d'Italia -pur'anche investita da calamità- è mai stato dato un così enorme ammontare di denaro come a Venezia. Al punto da essere la prima voce tra le cause della bolla speculativa della galassia immobiliare in Laguna.
IL GAZZETTINO
venerdì 30 dicembre 2005
OPERAIO CADE E SI FERISCE ALLO STUCKY
Poteva avere conseguenze molto più gravi l’incidente sul lavoro, avvenuto ieri mattina all’interno di una delle stanze dell’albergo che sta pr essere ultimato nella struttura dell’ex Molino Stucky. Un operaio moldavo R.N., 31 anni, dipendente di un ditta di Susegana mentre si trovva su una scala, a un’altezza di due metri
LA NUOVA VENEZIA
venerdì 30 dicembre 2005
PASSA IL TRAM, NUOVE LUCI SUL PONTE DELLA LIBERTÀ
Come annunciato ieri, la giunta ha approvato il complessivo progetto esecutivo del tram, secondo la versione originale corretta da Pmv a seguito della vicenda con Italgas sui sottoservizi, approvando contestualmente tre varianti che fanno fin d'ora parte integrale del progetto, e che Pmv dovrà ora tradurre in esecutivi.
IL GAZZETTINO
venerdì 30 dicembre 2005
TORRI IN PINETA, RICORSO AL TAR
JESOLO. Torri in Pineta, il Comune dà l’incarico al legale per un ricorso al Tar, tribunale amministrativo regionale, contro il responso della Soprintendenza ai beni ambientali, che ha bloccato il progetto. La decisione è stata presa e il ricorso del Comune sarà affiancato da quello del privato
LA NUOVA VENEZIA
venerdì 30 dicembre 2005
TRAM FINO IN LAGUNA, DECISIONE DEFINITIVA
Il tram fino a San Basilio. Una decisione già presa dalla giunta, che attende ora soltanto i nuovi finanziamenti e il via libera della Regione e dell’Anas alla realizzazione del nuovo cavalcavia di San Giuliano. La giunta ha approvato ieri all’unanimità il progetto esecutivo del tram con le due linee previste Favaro-Venezia
LA NUOVA VENEZIA
venerdì 30 dicembre 2005
UNA NUOVA PIAZZA PER VETREGO
VETREGO. Un milione di euro per rimettere in sesto Vetrego, la frazione di Mirano martoriata dal tracciato del Passante di Mestre. Ieri mattina la giunta ha dato il via libera per la realizzazione del progetto esecutivo che prevede la costruzione di una piazza, tra la chiesa e l’asilo,
LA NUOVA VENEZIA
giovedì 29 dicembre 2005
CORSO DI RESTAURO PER SANTA CRISTINA
FossaltaGli affreschi della recuperata chiesetta di Santa Cristina a Gorgo di Fossalta di Portogruaro, torneranno al loro iniziale splendore e all'ammirazione del pubblico dopo un lunghissimo periodo "oscuro", grazie ad una azione combinata di Camera di Commercio di Venezia attraverso "Venezia Opportunità", Confartigianato di Portogruaro e Comune di Fossalta di Portogruaro.
IL GAZZETTINO
giovedì 29 dicembre 2005
IL BUCO NERO DELLA LEGGE SPECIALE
Chioggia Un bilancio sintetico, quasi sbrigativo, quello che traccia il sindaco Fortunato Guarnieri dell'anno che si chiude. Si tratta di scegliere qualcosa da salvare e di indicare però anche la zavorra di cui si sarebbe volentieri fatto a meno. "Quello - precisa il sindaco - che sarebbe stato meglio non fosse accaduto".
IL GAZZETTINO
giovedì 29 dicembre 2005
IN VIGORE PROGRAMMATICA PER LO SVILUPPO
San Michele Prima ancora della conclusione dell'anno, a San Michele al Tagliamento si è ravvisata una rilevante novità in materia edilizia: da martedì è entrato infatti in vigore il nuovo regolamento edilizio comunale, che andrà a sostituire quello precedente, risalente al 1979.
IL GAZZETTINO
giovedì 29 dicembre 2005
INTESA PROGRAMMATICA PER LO SVILUPPO
Portogruaro Un'Intesa programmatica d'area per lo sviluppo del Veneto Orientale. Con il seminario tecnico-informativo rivolto agli operatori locali pubblici e privati, che si è svolto nei giorni scorsi in Municipio a Portogruaro durante la seduta della Conferenza dei sindaci della Venezia Orientale
IL GAZZETTINO
giovedì 29 dicembre 2005
OSPEDALE, CONCLUSO UN TERZO DEI LAVORI
ZELARINO. Alla società Teleya Infissi, della divisione Coopsette (quinto gruppo italiano del settore delle costruzioni, 431 milioni di fatturato annuo) è stato affidato l’evento edile più spettacolare che caratterizzerà la realizzazione del nuovo ospedale di Mestre.
LA NUOVA VENEZIA
giovedì 29 dicembre 2005
POVEGLIA INTERESSA AL COMUNE
«Poveglia non è in vendita. Se il Demanio la metterà all’asta, il Comune eserciterà immediatamente il diritto di prelazione». Il sindaco Massimo Cacciari assicura: la città non perderà un altro dei suoi gioielli da destinare ad albergo privato. Nelle ultime ore si era sparsa la voce che l’isola abbandonata della laguna centrale a due passi da Malamocco, fino a vent’anni fa sede di ospedale, fosse già stata venduta dall’Agenzia del Demanio.
LA NUOVA VENEZIA
giovedì 29 dicembre 2005
SI’ ALLA MODIFICA DELL’ IMPIANTO CLORO-SODA
Mestre Parere positivo. Il Via (Valutazione di Impatto Ambientale) relativo all'intervento di sostituzione delle celle a mercurio con celle a membrana sul ciclo del cloro è stato inviato al ministero dell'Ambiente. Un parere che serve per avere l'approvazione definitiva dallo stesso ministero. La modifica dell'impianto di produzione cloro-soda è l'ultimo atto dell'Accordo di programma per Porto Marghera siglato nel 1998.
IL GAZZETTINO
giovedì 29 dicembre 2005
SUBLAGUNARE AL LIDO, IL PROGETTO NON C’È
«La sublagunare fino a Punta Sabbioni? Ma certo, sicuramente avrebbe più senso che non da Tessera all’Arsenale. E perché allora non prolungarla fino a Sottomarina? Ma è solo un’idea, progetti non ne esistono». Il sindaco Cacciari non vuole entrare nella polemica «sublagunare sì-sublagunare no».
LA NUOVA VENEZIA
giovedì 29 dicembre 2005
ULSS E SOPRINTENDENZA, SCONTRO SULLO JONA
Dalle ampie vetrate del suo ufficio si vede la struttura portante quasi completata del nuovo ospedale di Mestre. Per terminare la costruzione ci vorranno ancora molti mesi di lavoro tuttavia lo "scheletro" del grande edificio che sta sorgendo a Zelarino è visibile a chiunque vada a fare le spese al centro commerciale Auchan.
IL GAZZETTINO
SELEZIONE PERIODO:
 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 
PAG.

123
456
789
101112
131415
161718
192021
222324
252627
282930
313233
343536
373839
404142
434445
464748
49
Perché associarsi?
per essere sempre aggiornato tempestivamente su tutte le novità.
Associazione Costruttori Edili ed Affini di Venezia e area metropolitana
Palazzo Sandi - S.Marco 3870 - Tel. 041.5208988 (8 linee r.a.) - Fax 041.5208389 - C.F.: 80009700271 - Mail info@ancevenezia.it
www.ancevenezia.itPrivacy
Associazione Costruttori Edili ed Affini di Venezia e area metropolitana
Palazzo Sandi - S.Marco 3870 - Tel. 041.5208988 (8 linee r.a.) - Fax 041.5208389 - C.F.: 80009700271 - Mail info@ancevenezia.it
www.ancevenezia.it
35.172.195.49---=