Utente:  
Password:  
Ricerca:
RASSEGNA STAMPA
domenica 27 dicembre 2009
ARTIGIANI, CREDITI PER 600 MILIONI
VENEZIA. Le imprese artigiane venete del manifatturiero che lavorano nella subfornitura avanzano dai committenti circa 600 milioni. Soldi per prodotti già consegnati, che però i subfornitori non riescono ad incassare, con il rischio, per molti, di dover chiudere l’attività proprio per questo motivo. «Che si stia attraversando un periodo di crisi molto duro, per quanto riguarda il manifatturiero
LA NUOVA VENEZIA
domenica 27 dicembre 2009
NUOVA VALSUGANA: IN GARA 5 BIG DELLE COSTRUZIONI
VENEZIA. Natale 2009 porta in Valsugana non solo auguri e speranze di pace, ma anche «buone notizie per la soluzione di problemi aperti da almeno quarant’anni». Inizia così il comunicato attraverso il quale la Regione annuncia che, nel giorno della vigilia - ovvero alla scadenza per la presentazione di offerte concorrenti rispetto al project financing
LA NUOVA VENEZIA
domenica 27 dicembre 2009
UN’AUTOSTRADA TRA LE VILLE VENETE
MIRA. «Non l’abbiamo voluta, eppur è qui. Un’autostrada tra le ville venete». I sindaci allargano le braccia, le loro frecce sono spuntate. Di Nuova Romea Commerciale si discute dall’inizio anni ‘90 ma la partita pare ora alle battute finali
LA NUOVA VENEZIA
giovedì 24 dicembre 2009
CHISSO: INFRASTRUTTURA NECESSARIA
Il commento più duro è di Francesco Piccolo, consigliere veneto che pure fa parte della maggioranza di centrodestra che governa in Regione: «L’idea di allacciare la nuova Romea commerciale
IL GAZZETTINO
giovedì 24 dicembre 2009
CORSO DEL POPOLO TORNERÀ ALLO STILE LAGUNARE
CHIOGGIA. Un nuovo look per corso del Popolo. Dopo 20 anni di proposte, modifiche e progetti bocciati dagli esercenti, la Regione ha approvato il piano per il rinnovo dell’arredo urbano del centro con una soluzione che riprende la tradizione marinaresca della città.
LA NUOVA VENEZIA
giovedì 24 dicembre 2009
LA NUOVA ROMEA TAGLIA LA RIVIERA
Renato Chisso l’aveva detto: è stato fatto il Passante per alleggerire la Tangenziale di Mestre, non avrebbe senso adesso riappesantirla con il traffico di una nuova autostrada. Detto, fatto. Per la Regione Veneto la Nuova Romea, l’autostrada che tecnicamente si chiama "Corridoio di viabilità autostradale dorsale centrale Mestre-Orte-Civitavecchia
IL GAZZETTINO
giovedì 24 dicembre 2009
LA REGIONE DÀ L’OK ALLA NUOVA ROMEA
MESTRE. La Nuova Romea passerà per la Riviera del Brenta e l’innesto con il Passante sarà a Roncoduro. La decisione è stata presa dalla Regione, attraverso la Commissione Via (Valutazione di impatto ambientale) che ha dato l’ok al progetto Anas in attesa che sul tracciato si pronunci la Commissione nazionale per la definitiva approvazione del progetto
LA NUOVA VENEZIA
giovedì 24 dicembre 2009
REGALO DI NATALE CHE DISTRUGGERÀ IL TERRITORIO
DOLO. «Alla fine il pacco dono di Natale della Regione si abbatte pesante come un macigno sulla Riviera e sul Polesine». Delusi e amareggiati sono i membri del Cat (Comitati Ambiente e Territorio), dopo l’approvazione del progetto con il passaggio della Romea in Riviera.
LA NUOVA VENEZIA
mercoledì 23 dicembre 2009
MIOTTO: STUDI DI SETTORE, CANCELLARE LE CAUSE 2008
VENEZIA. La Cassazione consegna una carica giuridica alla battaglia delle associazioni sugli studi di settore. Ma in fin dei conti è un riconoscimento “tardivo” visti i risultati che artigiani e commercianti, con le loro campagne, hanno ottenuto da sole.
LA NUOVA VENEZIA
mercoledì 23 dicembre 2009
MOSE, LA BANCA EUROPEA NON DÀ IL PRESTITO
Niente mutuo dalla Bei al Mose. Pareva cosa fatta già lo scorso anno, ma la Banca europea degli investimenti non ha ancora perfezionato il contratto con il governo per il maxiprestito da un miliardo e mezzo di euro. «In effetti c’è qualche problema», conferma il presidente del Magistrato alle Acque Patrizio Cuccioletta
LA NUOVA VENEZIA
mercoledì 23 dicembre 2009
PEGHIN PRESIDENTE MA C’È DA SUPERARE L’OSTACOLO TESSARI
VENEZIA. È sul nome di Francesco Peghin, leader degli industriali padovani, che Confindustria Veneto sta cercando la convergenza del sistema regionale delle Camere di commercio per sbloccare l’impasse creatasi sul rinnovo della presidenza della Fondazione Nord Est. La quadratura del cerchio, dopo cinque candidati “bruciati”, pare essere stata raggiunta. Resta, però, un ostacolo.
LA NUOVA VENEZIA
mercoledì 23 dicembre 2009
SCONTRO SUL PROGETTO, BLOCCATO IL PUM
Il Piano dela Mobilità resta fermo in commissione. Prima di votarlo si dovrà sentire il superconsulente della giunta in materia di trasporti, Pietro Gelmini. E far chiarezza sul groviglio oscuro della sublagunare. Un progetto mai discusso, che intanto va avanti.
LA NUOVA VENEZIA
martedì 22 dicembre 2009
BOOM DI PIGNORAMENTI ALL’ASTA IN UN ANNO PIÙ DI SETTECENTO CASE
Prima arriva il sollecito, poi il decreto ingiuntivo, il precetto e, infine, l’esecuzione immobiliare, ovvero la vendita della casa all’asta. Il mancato pagamento delle rate del mutuo provoca una vera e propria reazione a catena. E i pignoramenti, in tempi di crisi, continuano ad aumentare, pur di fronte a tassi di interesse discesi ai minimi storici.
LA NUOVA VENEZIA
martedì 22 dicembre 2009
CACCIARI: LA SUBLAGUNARE FINO AL LIDO
Un collegamento veloce dall’aeroporto di Tessera al centro storico serve e va fatto. Se si pensa alla sublagunare, però, bisogna far sì che arrivi fino al Lido. Altrimenti, è un progetto che non ha senso». Al convegno sul turismo il sindaco Cacciari è stato chiaro: «Sarà compito della prossima amministrazione comunale pensarci.
LA NUOVA VENEZIA
martedì 22 dicembre 2009
CASE SOCIALI ANCHE AD ASSEGGIANO
Altri 25 condomini da tre piani saranno costruiti ad Asseggiano, e 70 appartamenti (30 costruiti dai privati e 40 direttamente dall’Immobiliare veneziana) andranno sul mercato a prezzo agevolato per quelle persone che non hanno le caratteristiche per ottenere case popolari, ma non hanno nemmeno soldi sufficienti per acquistare un alloggio a prezzo di mercato.
IL GAZZETTINO
martedì 22 dicembre 2009
INSUFFICIENTE ANCHE L’ACCORDO BLOCCA-MUTUI
Prevede per dodici mesi la sospensione del pagamento delle rate per i cittadini in difficoltà. E’ un provvedimento che nasce da un accordo fra l’Abi e il governo ed è operativo a partire da febbraio. Il decreto «blocca-mutuo», secondo le intenzioni del ministro Giulio Tremonti, dovrebbe risollevare le sorti di molti nuclei penalizzati dalla crisi.
LA NUOVA VENEZIA
martedì 22 dicembre 2009
LE RICHIESTE DELL’ANCE ALLA LEGA CHE AVANZA VERSO PALAZZO BALBI
PADOVA. Il Nuovo che avanza si prepari a dare risposte diverse da quelle sentite finora dalla Lega in materia di rifiuti industriali (vedi opposizione agli inceneritori di Treviso) o di energia. Firmato Ance, Associazione dei costruttori del Veneto, nella persona fisica dell’ingegnere Stefano Pellicciari, trevigiano come Luca Zaia.
LA NUOVA VENEZIA
SELEZIONE PERIODO:
 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 
PAG.

123
456
789
101112
131415
161718
192021
222324
252627
282930
313233
343536
373839
404142
434445
464748
495051
525354
555657
585960
616263
646566
676869
707172
737475
767778
798081
828384
858687
888990
919293
949596
979899
100101102
103104105
106107108
109110111
112113114
115116117
118119120
121122123
124125126
127128129
Perché associarsi?
per avere a tua disposizione un gruppo di esperti specializzati in tutte le tematiche di interesse dell’impresa edile.
Associazione Costruttori Edili ed Affini di Venezia e area metropolitana
Palazzo Sandi - S.Marco 3870 - Tel. 041.5208988 (8 linee r.a.) - Fax 041.5208389 - C.F.: 80009700271 - Mail info@ancevenezia.it
www.ancevenezia.itPrivacy
Associazione Costruttori Edili ed Affini di Venezia e area metropolitana
Palazzo Sandi - S.Marco 3870 - Tel. 041.5208988 (8 linee r.a.) - Fax 041.5208389 - C.F.: 80009700271 - Mail info@ancevenezia.it
www.ancevenezia.it
18.207.136.184---=